Home > Comunicazioni > Nuovi compound autoestinguenti
 NEWS - 2008

Download

Nuovi compound auto - estinguenti esenti alogeni




Nuovi compound autoestinguenti esenti alogeni

Il mercato dei compound autoestinguenti continua a mostrare una costante crescita ed un continuo rinnovamento dei requisiti nella ricerca di una sempre migliore affidabilità della componentistica. Gli aumentati limiti di sicurezza, i cambiamenti a livello di normative e le preoccupazioni per l’ambiente sono tutti fattori che influenzano tanto le formulazioni quanto le proposte di nuovi materiali; tutto ciò suggerisce quindi un percorso preciso nella progettazione dei moderni dispositivi elettrici ed elettronici.

L’applicazione e l’evoluzione delle attuali direttive sta radicalmente cambiando il processo produttivo; queste impongono al mercato l’obiettivo di “incoraggiare la progettazione e la produzione di nuovi materiali per il settore E&E che prendano in considerazione e rendano più gestibile la riparazione, il possibile aggiornamento, il riutilizzo, il disassemblaggio e il riciclo” ed anche “la sostituzione con materiali più sicuri o che possano fornire maggiori garanzie degli attuali”.
La RoHS e la WEEE sono esempi di queste direttive, applicabili sia al settore degli elettrodomestici come anche al settore delle apparecchiature elettroniche.
Non ultimo il nuovo regolamento REACH implica grandi cambiamenti nella legislazione della chimica e quindi anche per i materiali plastici.

LATI, leader europeo nella produzione di compound speciali, ha sempre dedicato grande attenzione al suo tradizionale “core business” ovvero il termoplastico autoestinguente. Al fine di soddisfare le esigenze dei propri clienti, LATI ha sviluppato una gamma di prodotti ritardanti di fiamma che soddisfano pienamente il largo numero di richieste.
Sia il settore E&E sia quello degli elettrodomestici può essere così soddisfatto in conformità alle norme specifiche ad es. la ISO/IEC 60335-1 (4° edizione). Al fine di poter rispettare le continue richieste derivanti dal mercato e le relative legislazioni, LATI introduce la gamma HF1 caratterizzata dall’assenza di alogeni e antimonio, tutti UL94 V0 e conformi RoHS.

LATAMID® e KELON – PA6 e PA66 rinforzate, esenti alogeni e fosforo rosso.

  • LATAMID 66 H2 G/25-V0HF1
  • LATAMID 6 H2 G/30-V0HF1
  • KELON B FR H2 CEG/500-V0CT3

Tra i materiali autoestinguenti dalle migliori prestazioni sviluppati ultimamente da LATI, il LATAMID 66 H2 G/25-V0HF1 ed il LATAMID 6 H2 G/30-V0HF1, sono quelli più interessanti. Totalmente esenti da alogeni e fosforo rosso, sono in grado di offrire eccellenti caratteristiche e sono conformi alla norma IEC60335.

Resistenza alla Fiamma Norma Unità SI
    LATAMID 6 H2
G/30-V0HF1
LATAMID 66 H2
G/25-V0HF1

Indice di ossigeno

ASTM D 2863

32 %

32 %

Grado di infiammabilità

 

   

spessore 3,00 mm

UL 94

Classe V-0 Classe V-0

spessore 1,50 mm

UL 94

Classe V-0 Classe V-0

spessore 0,75 mm

UL 94

Classe V-0 Classe V-0

Filo Incandescente - GWFI

 

   

spessore  1,00 mm

IEC 695-2-12

GWFI: 960/1.0 GWFI: 850/1.0

spessore  2,00 mm

IEC 695-2-12

GWFI: 960/2.0

GWFI: 960/2.0

Filo Incandescente - GWIT

 

 

 
spessore 1,00 mm IEC 695-2-13 GWIT: 800/1.0 GWIT: 800/1.0
spessore 2,00 mm IEC 695-2-13 GWIT: 800/2.0 GWIT: 825/2.0
Certificato di Conformità UL (file LATI: E 54080)
Valori di resistenza alla fiamma – Confronto tra LATAMID 66 H2 G/25-V0HF1 e LATAMID 6 H2 G/30-V0HF1

I LATAMID® della serie V0HF1 presentano ottime caratteristiche autoestinguenti grazie alla classificazione UL94-V0 con spessori da 3 a 0,75 mm., GWIT 800°C a 1 mm nonché un eccezionale GWIT superiore a quello richiesto dalle specifiche IEC60335.
Le caratteristiche elettriche sono anch’esse ottime e mostrano un CTI di 600V.
Le caratteristiche meccaniche dei compound sopra citati sono eccellenti nonostante la ricca formulazione autoestinguente; il contenuto di fibra permette inoltre alle PA di resistere ad un carico in trazione (a rottura) di 150 MPa, con un modulo elastico di quasi 10.000 MPa ed un buon allungamento a rottura che conferma la totale assenza di fragilità.
Una visione d’insieme delle caratteristiche generali mostra come i V0HF1 siano i perfetti candidati nella maggior parte delle applicazioni strutturali del settore E&E come connettori, alloggiamenti ecc.

Proprietà Meccaniche Norma Unità SI
    LATAMID 6 H2 G/30-V0HF1 LATAMID 66 H2 G/25-V0HF1
Resistenza all’urto IZOD (provino 63.5x12.7x3.2 mm)

con intaglio a 23°C

ASTM D256-A

110 J/m

95 J/m

Resistenza all’urto CHARPY (provino 80x10x4 mm)

senza intaglio a 23°C

ISO 179-1eU

70 kJ/m2 75 kJ/m2

con intaglio a 23°C

ISO 179-1eA

10 kJ/m2 8 kJ/m2

Allungamento in trazione (velocità 5 mm/min)

a rottura, 23°C

ISO 527 (1)

3 % 3 %

Carico in trazione (velocità 5 mm/min)

a rottura, 23°C ISO 527 (1) 145 MPa 150 MPa
Modulo di elasticità
a trazione (velocità 1 mm/min), 23°C ISO 527 (1) 9800 MPa 9500 MPa
Proprietà meccaniche – Confronto tra LATAMID 66 H2 G/25-V0HF1 e LATAMID 6 H2 G/30-V0HF1

La scelta tra PA6 e PA66 è lasciata al cliente sulla base delle specifiche caratteristiche termiche necessarie nel singolo progetto.
Quando viene richiesta una più elevata stabilità dimensionale devono essere presi in considerazione compound facenti uso di cariche minerali.

Il KELON B FR H2 CEG/500-V0CT3 è una PA6 con il 50% di cariche minerali in grado di offrire non solo un eccellente rispetto delle tolleranze dimensionali e facilità di stampaggio, ma anche un’emissione di fumi drasticamente ridotta in caso di incendio accidentale.
Tali caratteristiche classificano il KELON tra i migliori prodotti per poter essere impiegati quando il rischio legato ad incendi deve essere mantenuto a livelli minimi, come in tutte le applicazioni destinate all’utilizzo pubblico.
La formulazione di questo prodotto è completamente esente da alogeni e fosforo rosso e le sue proprietà di resistenza alla fiamma soddisfano i requisiti della IEC.

Resistenza alla Fiamma Norma Unità SI
KELON B FR CEG/500-V0CT3

Indice di ossigeno

ASTM D 2863

42 %

Grado di infiammabilità

 

 

spessore 3,00 mm

UL 94

Classe V-0

spessore 1,50 mm

UL 94

Classe V-0

spessore 0,75 mm

UL 94

Classe V-1

Filo Incandescente - GWFI

 

 

spessore  1,00 mm

IEC 695-2-12

GWFI: 960/1.0

spessore  2,00 mm

IEC 695-2-12

GWFI: 960/2.0

Filo Incandescente - GWIT

 

 

spessore 1,00 mm IEC 695-2-13 GWIT: 775/1.0
Certificato di Conformità UL (file LATI: E 54080)
Valori di resistenza alla fiamma – KELON B FR CEG/500-V0CT3

LARAMID - PPA rinforzata, esente alogeni e fosforo rosso

•    LARAMID G/35-V0HF1

Allo scopo di offrire una completa gamma di compound esenti alogeni su base poliammide, LATI sta mettendo a punto il LARAMID G/35-V0HF1.
Questo materiale è in grado di garantire elevatissime prestazioni termiche grazie all’utilizzo del polimero semi-aromatico PPA con l’aggiunta di un efficace rinforzo strutturale ottenuto grazie al 35% di fibre di vetro. Le caratteristiche autoestinguenti mostrano un valore V0 a 0,75 mm, GWIT, GWFI e CTI conformi alla IEC 60335. Il materiale è al momento in fase di approvazione e certificazione.

Proprietà Norma Unità SI
LARAMID G/35-V0HF1 - PPA RINFORZATA VETRO

Densità

ISO 1183

1,5 g/cm3

Modulo Elastico

ISO 527

12500 MPa

Carico in Trazione

ISO 527 145 MPa

Allungamento in Trazione

ISO 527 1,3 %

Charpy con intaglio

ISO 179 6 KJ/m2

Charpy senza intaglio

ISO 179 30 kJ/m2

UL94 a 1.5 mm

UL94 V0

UL94 a 0,75 mm

UL94 V0

GWIT 1mm

IEC 60695 775°C
GWIT 2mm IEC 60695 775°C
GWIT 1mm IEC 60695 960°C
GWIT 2mm IEC 60695 960°C
CTI IEC 112 600 V
Proprietà principali del LARAMID G/35-V0HF1 (compound su base PPA: UL V0, Esente Alogeni, rinforzato vetro)

LATER® - PBT rinforzati, esenti alogeni e fosforo rosso

•    LATER 4 G/30-V0HF1
•    LATER 4-V0HF1

Le medesime considerazioni sopra fatte per le poliammidi vanno applicate per la formulazione equivalente del polibutilentereftalato in cui le stesse caratteristiche di resistenza alla fiamma dei gradi su base PA sono ottenute per una formulazione senza alogeni su base PBT.
Il LATER 4 G/30-V0HF1 e il LATER 4-V0HF1 garantiscono una risposta completa a tutte le richieste di mercato, fornendo soluzioni anche nel momento in cui il naturale assorbimento di umidità delle poliammidi può diventare un problema. Le nuove formulazioni PBT esenti alogeni sono disponibili sia in versioni rinforzate sia senza alcun rinforzo.

Proprietà Norma Unità SI
    LATER 4 G/30-V0HF1
PBT Rinforzato vetro
LATER 4-V0HF1 PBT
senza rinforzo

Densità

ISO 1183

1,56 g/cm3 1,33 g/cm3

Modulo Elastico

ISO 527

10000 MPa 3050 MPa

Carico in Trazione

ISO 527 140 MPa 40 MPa

Allungamento in Trazione

ISO 527 1,8 % 2 %

Charpy con intaglio

ISO 179 5,2 KJ/m2 1,5 KJ/m2

Charpy senza intaglio

ISO 179 35 KJ/m2 15 KJ/m2

UL94 a 1.5 mm

UL94 V0 V0

UL94 a 0,75 mm

UL94 V0 V0

GWIT 1mm

IEC 60695    
GWIT 2mm IEC 60695 775 °C  
GWIT 1mm IEC 60695 960 °C 960 °C
GWIT 2mm IEC 60695 960 °C 960 °C
CTI IEC 112 575 V 350 V
Proprietà principali – Confronto tra LATER 4 G/30-V0HF1 e LATER 4-V0HF1

ULTIME NOVITÀ

•    LATAMID 66 H2 G/25-V0KB4

Il LATAMID 66 H2 G/25-V0KB4 è l’ultimo successo per quanto riguarda le formulazioni ritardanti alla fiamma con fosforo rosso.
Il grado KB4 è in grado di offrire completa conformità ai requisiti della norma IEC 60335: UL94-V0 fino a 0.75 mm, GWIT=775°C e GWFI=960°C entrambi a 1 mm, CTI=500V.
Il KB4 si dimostra così essere uno dei miglior candidati per le applicazioni tipiche del settore E&E come: interruttori, pannelli porta fusibili, alloggiamenti ecc.

•       NANOCARICHE

Compound caratterizzati da un basso contenuto di additivi ritardanti alla fiamma sono stati ottenuti dal servizio di Ricerca & Sviluppo di LATI facendo utilizzo dei vantaggi oggi forniti dall’utilizzo dei nano-compositi.
La gamma di questi prodotti è ancora in fase di sviluppo ma i risultati mostrano già elevate caratteristiche di resistenza alla fiamma con meccanismo di autoestinguenza più veloce ed efficiente, con il grande vantaggio dato dalla considerevole riduzione di sviluppo di fumi.
I benefici ambientali sono evidenti e per questa ragione LATI si impegna a continuare lo studio di questa particolare gamma: la missione dell’azienda è infatti quella di voler rispettare pienamente l’ambiente e la salute umana così come l’eco-sostenibilità.

Sviluppo di fumi di una PA66 autoestinguente/rinforzata + nanocariche in confronto alla medesima PA66 senza nanocariche

29 Ottobre 2008
Contatto:
email: marketing@it.lati.com
LATI Industria Termoplastici S.p.A.
Via F. Baracca, 7 21040
Vedano Olona (VA) - Italia
Tel. : +390332409111 - Fax: +390332409307

Copyright © 2007 - LATI Industria Termoplastici S.p.A. - Sede legale: via F. Baracca, 7 - I - 21040 VEDANO OLONA (VA)
Codice Fiscale e Registro delle Imprese di Varese 00214880122 - Capitale Sociale € 3.818.400 i.v.
Tel. +39-0332-409111 - Fax +39-0332-409307 - email: info@lati.com - P.IVA IT00214880122