Home > Comunicazioni > Sostituzione del metallo e poliammide 6
 NEWS - 2010




Sostituzione del metallo e poliammide 6 - nuovo grado di riferimento LATI

Eliminare il metallo da molti ambiziosi progetti è da tempo ormai una necessità consolidata e trasversale a tutti i settori industriali.
Dall'automotive all'elettrodomestico, quasi tutte le nuove soluzioni vengono discusse introducendo i tecnopolimeri strutturali fra le possibilita da tenere in considerazione fin dall'inizio.

Per rispondere a queste esigenze, LATI ha messo a punto un nuovo compound rinforzato destinato ad applicazioni strutturali senza compromessi ma con un eccellente rapporto prezzo / prestazioni.

Realizzato su base PA6, il LATAMID 6 H2 G/65 presenta le notevoli caratteristiche meccaniche conferitegli dal 65% di fibra di vetro introdotta nella matrice termoplastica.

E' proprio nel connubio fra il polimero e la fibra - debitamente selezionata anche sulla base delle caratteristiche geometriche - che si deve trovare il tratto distintivo che consente a questo LATAMID di poter sostituire la zama e la pressofusione di alluminio in un vasto campo di applicazioni.

In particolare, il prodotto è stato messo a punto per produrre una nuova serie di pulegge per lavatrici e lavastoviglie, oltre che altri elementi strutturali deputati alla trasmissione di forze e coppie motrici nel settore degli elettrodomestici.

Le specifiche di progetto hanno richiesto la formulazione di un materiale che offrisse:

  • elevatissime caratteristiche meccaniche in termini di carico a rottura e modulo elastico, dato che la tensione della cinghia deve tradursi in deformazioni minime della puleggia onde evitare malfunzionamenti e rumorosità;
  • ottime prestazioni in termini di resistenza a creep e fatica, poichè la tensione della cinghia e comunque sempre applicata alla puleggia e i molti cicli previsti dall'aspettativa di vita devono essere affrontati senza cedimenti.
  • resistenza ai detergenti, alla temperatura e ridotto assorbimento di umidità, tutti fattori che riducono anche sensibilmente le prestazioni nominali del compound e che possono generare problemi di funzionamento anche a distanza di anni.
  • elevata fluidità in fase di trasformazione, dato che la geometria essenziale e che l'elevata quantità di rinforzo possono compromettere la capacità di avanzamento del fuso.

Il LATAMID 6 H2 G/65 si candida quindi come nuovo protagonista nel mondo dei gradi strutturali LATI, destinato ad affiancare LATAMID 66 e LATIGLOSS nel processo di metal replacement.

Proprio come questi ultimi, anche il LATAMID 6 H2 G/65 è infatti già approdato a nuovi sviluppi in campo elettrico, idraulico e meccanico.

Dettagli e supporto sono disponibili presso il Servizio di Assistenza Tecnica LATI.

12 Ottobre 2010

Contatto: email: marketing@it.lati.com
LATI Industria Termoplastici S.p.A.
Via F. Baracca, 7 21040
Vedano Olona (VA) - Italia
Tel. : +390332409111 - Fax: +390332409307


Copyright © 2007 - LATI Industria Termoplastici S.p.A. - Sede legale: via F. Baracca, 7 - I - 21040 VEDANO OLONA (VA)
Codice Fiscale e Registro delle Imprese di Varese 00214880122 - Capitale Sociale € 3.818.400 i.v.
Tel. +39-0332-409111 - Fax +39-0332-409307 - email: info@lati.com - P.IVA IT00214880122