Compound elettricamente conduttivi per il settore HVAC

Compound elettricamente conduttivi per il settore HVAC

Il continuo miglioramento dei livelli di confort presenti nei luoghi chiusi in cui si vive e lavora è ottenuto grazie alle soluzioni che i professionisti di riscaldamento, ventilazione e condizionamento mettono a nostra disposizione.
Gli obiettivi della ricerca in questo ambito sono volti tanto al conseguimento di prestazioni sempre migliori, quanto al contenimento del consumo energetico; il tutto senza compromessi con la sicurezza, naturalmente.
Le caldaie a condensazione costituiscono una famiglia di dispositivi progettati proprio allo scopo di fornire le quantità di calore richieste nelle nostre case riducendo al minimo le perdite.

Wolf GmbH, azienda tedesca leader nel settore del riscaldamento e della climatizzazione, ha messo al centro della sua attività proprio il bisogno dell’Uomo di confort e protezione. Al fine di garantire la sicurezza delle sue caldaie a gas, Wolf ha deciso di adottare i compound elettricamente conduttivi LATIOHM per la realizzazione dei manicotti che gestiscono la miscela aria-gas.

Le esigenze di un progetto così delicato sono ovviamente molte e imprescindibili. La conduttività elettrica innanzitutto, che deve essere omogenea, uniforme e sufficientemente elevata da garantire l’assenza di accumuli di cariche elettrostatiche. Con il LATIOHM 66-07 PD08 G/30 che Wolf ha inserito nel suo progetto la resistività elettrica è tenuta sotto controllo da fibre di carbonio e additivi elettricamente conduttivi selezionati ad hoc.

Imperativa la robustezza meccanica anche alle temperature normalmente presenti all’interno di una caldaia. Questo compito viene assolto dalle fibre di rinforzo – vetro e carbonio – che portano il carico a rottura del materiale ben oltre i 100 MPa anche a 90°C.
La tenuta delle parti accoppiate è assicurata dalla stabilità dimensionale del compound, frutto di un intenso lavoro di R&D LATI  e straordinariamente elevata per un materiale contenente quantità consistenti di fibre di rinforzo.

L’aspettativa di vita dei manicotti in LATIOHM è innalzata dalla massima inerzia chimica alle sostanze presenti nella miscela aria-gas e dalla resistenza all’invecchiamento termico della componente polimerica del compound.
Considerando la diffusione di questi manufatti anche sul mercato USA, il LATIOHM 66-07 PD08 G/30 gode anche di certificazione UL con RTI.

La gamma dei compound elettricamente conduttivi LATIOHM presenta soluzioni adatte a ogni tipo di esigenza, dai prodotti antistatici alle formulazioni più complesse basate su polimeri conduttivi e nanotubi di carbonio.


Contattaci