LATIGEA ha ricevuto il marchio di conformità “OK Biobased”

La formulazione altamente innovativa di LATIGEA B01 L/07 GRIGIO:2865, parte di una famiglia di compound termoplastici derivati da fonti annualmente rinnovabili, ha recentemente ottenuto il marchio di conformità “OK Biobased” da parte del rinomato laboratorio internazionale TÜV Austria, un ente indipendente specializzato in certificazioni ambientali.

La formulazione altamente innovativa di LATIGEA B01 L/07 GRIGIO:2865, parte di una famiglia di compound termoplastici derivati da fonti annualmente rinnovabili, ha recentemente ottenuto il marchio di conformità “OK Biobased” da parte del rinomato laboratorio internazionale TÜV Austria, un ente indipendente specializzato in certificazioni ambientali.

Grazie ad un’accurata selezione delle materie prime, il LATIGEA B01 ha ottenuto il massimo dei voti, ovvero le ambìte quattro stelle dell’OK Biobased solitamente riservate ai biopolimeri puri.

Inoltre, le analisi effettuate hanno riscontrato il 100% di contenuto Biobased, cioè una composizione totalmente originata da fonti rinnovabili, grazie ad un materiale che utilizza rinforzi di origine naturale come le fibre di legno provenienti da foreste sostenibili.

Questo riconoscimento è basato su test eseguiti in laboratori indipendenti che utilizzano il metodo di datazione del carbonio 14, una sofisticata analisi in grado di discernere il carbonio “antico”, come quello derivante dal petrolio, da quello “giovane” o contemporaneo come quello immagazzinato dalle piante.

Lo sviluppo di CO2 proveniente dalle fonti fossili del LATIGEA B01 è quindi considerevolmente più basso rispetto alle altre materie plastiche, rilasciando il 60% in meno di gas serra dei polimeri tradizionali.

D’altro canto, in linea con i comuni termoplastici, mantiene la proprietà di essere riciclabile sia durante il processo industriale (ad esempio gli scarti di lavorazione) che durante lo smaltimento al termine del suo ciclo vitale.

L’eccellente profilo ecologico è solo una delle caratteristiche chiave che fanno di questo materiale un prodotto vincente. Innanzitutto un look gradevole, che ricorda il cartone riciclato e che trasmette direttamente al consumatore finale il suo genuino valore ecologico prima ancora di apprezzarne le proprietà ambientali. L’aggiunta di selezionate fibre di legno conferisce inoltre alla superficie degli oggetti una sensazione tattile calda e naturale. Tali peculiarità sono state accuratamente considerate nella realizzazione di articoli di consumo come penne biro, spazzolini, pettini etc. ma sono state create anche versioni alternative colorate sia con pigmenti di origine naturale che versioni più brillanti e trasparenti che lasciano spazio a innumerevoli applicazioni innovative.

Oltre a questo, il LATIGEA B01 è realizzato con un polimero derivato dall’amido di mais, biodegradabile secondo le ISO 14851 e 14852 alle condizioni specificate da queste norme internazionali. Allo stesso tempo è sorprendentemente durevole e stabile a temperatura ambiente come le altre materie plastiche.


Contattaci

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.