RILEVABILI MAGNETICAMENTE

I compound MDT (magnetically detectable thermoplastics) nascono per essere rilevati da ogni tipo di detector, anche quando presenti in parti molto piccole.
Questa caratteristica li rende adatti alla sostituzione dei metalli in tutti quei campi dell’industria, specialmente il settore alimentare, in cui è fondamentale l’assenza di inquinanti e contaminazioni di qualsiasi origine.

A differenza dei tradizionali compound caricati con polveri ferromagnetiche, i gradi MDT sono rintracciabili da tutti i metal detector presenti sul mercato, tanto quelli a magnete fisso quanto i più moderni a bobine bilanciate.
La formulazione MDT non prevede l’impiego di fibre di acciaio o polveri metalliche, non sono inoltre contenute fibre di carbonio, grafite o carbon black.
Per questa ragione, in esercizio i manufatti in MDT non rilasciano polveri o particelle difficilmente confinabili e quindi capaci di disperdersi nell’atmosfera di lavoro e di contaminare a distanza il processo o i prodotti finiti.

I compound MDT, disponibili su ogni resina termoplastica del catalogo LATI, sono stati sviluppati per risultare idoeni al contatto con alimenti.
Il colore naturale di questi compound è grigio ma sono formulabili proposte MDT anche colorate per meglio incontrare le esigenze del settore d’impiego.

Mentre i materiali MDT non risultano magnetizzabili, possono invece risultare rilevabili o divenire a loro volta magneti i compound caricati con ferrite della famiglia FE.
Utilizzando le ferriti più efficienti, si possono stampare a iniezione elementi magnetizzabili in pressa destinati a divenire a loro volta efficaci magneti.

DATABASE MATERIALI

CONTATTA I NOSTRI TECNICI